David di Donatello 2021, premiazioni scandalose | Pausini vs Zalone

Cominciamo con il chiederci quanto contino i David di Donatello nel panorama cinematografico: Poco, infatti sono soltanto una autocelebrazione del cinema nostrano ma senza aspirazioni di internazionalità o autorevolezza, al contrario degli Oscar, lontanissimi cugini d’oltreoceano. La cerimonia del 2021 poi, non ha fatto altro che confermare che anche questa manifestazione rappresenta…

4 curiosità su Star Wars che non sapevi

Sono passati ben 44 anni dall’uscita di Star Wars – Episodio IV “Una nuova speranza”, il tempo non è stato di certo clemente con questi film ma siamo ancora qui a celebrarli. Qual è la forza di questa saga? Sicuramente uno degli aspetti che è piaciuto di più alle persone è il suo fare fiabesco, particolarità che ha di fatto fondato un nuovo genere.

70 MM: Padrenostro

Padrenostro è la terza pellicola di Claudio Noce, regista già di “Good Morning Aman” e “La Foresta di Ghiaccio”. Al momento il regista ha fatto parlare nel contesto dei lungometraggi soprattutto per gli attori da lui scelti, piuttosto che per una eccelsa dote registica. Nel 2020 torna sul grande schermo con Padrenostro

70 mm: The Falcon and Winter Soldier (episodi 1-4)

Siamo ormai del tutto addentrati nella nuova fase del MCU, infatti dopo l’uscita di Wandavision siamo ormai al quarto episodio della coppia Falcon e Soldato d’inverno. La Marvel dopo 21 film è riuscita a costringerci alla visione compulsiva di serie tv, anche se bisogna ammettere che la qualità di questi prodotti è molto alta.

70 mm: Zack Snyder’s Justice League

Nel 2017 uscì Justice League e come già un gruppo ristretto di persone sapeva sarebbe stato un film contraddittorio. Il motivo era uno e semplice, il suo ideatore era stato rimpiazzato a pellicola già quasi totalmente girata con un nuovo regista che stravolse la trama. La critica fu spietata al riguardo, e non aveva tutti i torti, il film sebbene fosse visivamente bello era ricco di imprecisioni e buchi di trama. Il finale del primo film era forse la parte più brutta, una risoluzione degli eventi frettolosa e insensata.